NEWS

Sotto un cielo plumbeo, in ritardo rispetto alla pianura, i campi di frumento e farro sono stati trebbiati. E’ arrivato anche per noi il primo raccolto. La famiglia Preci di Villa d’Aiano, con la quale collaboriamo, è una forza della natura… Portare la mietitrebbia in pendenze del genere, con strade strette, è una impresa.

Dopo tutti questi anni passati spalla a spalla con il nostro forno, ora siamo tornati alla terra. La sensazione di soddisfazione e timore non è descrivibile.. ad ogni curva della trebbiatrice, tutti a raccogliere le spighe che restavano fuori.. ogni chicco è importante, ogni spiga è da onorare. Sarebbe bello potervi trasmettere il profumo delle spighe appena tagliate, e vedere la concentrazione con la quale ogni mossa nel campo è stata valutata. Lavorare la terra è come nascere nuovamente, ogni stagione.

Grazie famiglia Preci, grazie Mattia e Manuel. I sogni si avverano, e presto avremo la farina di ‘popolazione bioadapt’ e farro monococco, tutto a regime biodinamico. Voi siete il futuro della valle, noi siamo con voi.

Brodo di giuggiole a parte!LA VECCHIA SCUOLA FACEBOOK